La politica internazionale
 

Anniversario di oggi

Il Contadino della Galilea 9 Ott 2017 12:52
Cely de Neris ricorda:

Erano le 11,55 di sabato mattina 9 ottobre 1982. E’ Sheminì Azeret, ultimo
giorno di Succot,c'è la Berachà dei bambini. Gli ebrei escono dal Tempio
Maggiore di Roma attraverso il piccolo cancello di ferro su Via Catalana. Siamo
nel cuore del quartiere Ebraico di Roma. Da lì il 16 ottobre 1943 un migliaio
di ebrei romani erano stati spediti nei campi di sterminio nazisti. Tornarono
sedici uomini e una donna, nessuno dei duecento bambini. Il terrorista arabo
quella mattina sosta sul marciapiede opposto, si infila la mano nella sacca,
sorride, guarda negli occhi chi sta uscendo. Lancia una granata. Gli ebrei
cadono a terra. Poi i terroristi sparano all'impazzata. Trentacinque i feriti.
Stefano Tachè, tre anni, è la prima vittima della violenza antiebraica in
Italia dalla sconfitta del nazifascismo nel 1945. Il fratello ha ancora una
scheggia nell’occhio e i molti feriti ne sopportano tuttora le conseguenze
fisiche e psicologiche. L’autore di quell’attentato è Abu Nidal. Il suo
storico protettore si chiamava Muammar Gheddafi..
P.S Ci avevano venduto,proprio come allora !!!ricorda :

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

La politica internazionale | Tutti i gruppi | it.politica.internazionale | Notizie e discussioni politica internazionale | Politica internazionale Mobile | Servizio di consultazione news.